Sei dei "nostri"?

Gianni Vannini

poesia

C'è chi ha bisogno di sentirsi parte

di un circolo, di un gruppo, una fazione.

Piuttosto che restarsene in disparte

reietto, condannato all'esclusione,

al culto della razza si converte

o al miope ideale di nazione.

E noi, mi chiedi, a cosa apparteniamo?

a un genere obsoleto: quello umano.

  • Come è ovvio non ho niente contro le associazioni, in specie quelle che si propongono di aiutare le persone in difficoltà. Si tratta di un atteggiamento puramente individuale: il too senso di apparteneza a questo gruppo prevede un dentro e un fuori? Hai l'impressione che chi sta dentro è più "cool" di chi sta fuori? Tutto qui,

    · Ago 8 days ·
    Penguins

    Gianni Vannini

  • "un genere obsoleto: quello umano." Il tuo punto di vista è molto interessante. Cosa diventa l'umano in questa società di consumismo? Eppure c'è chi resiste, e fa parte di associazioni che mette in avanti l'uomo attraverso l'arte, la cultura, l'umanitario eccetera. Questione di mentalità....

    · Ago 14 days ·
    Coucou plage 300

    aile68

Report this text