Cerchi nell'acqua

Gianni Vannini

poesia

Cosa possiamo fare,

vecchi sognatori di un mondo nuovo,

per mantenere viva la speranza

e non cedere il passo

a sterili ed inutili rimpianti?


Quanti stanchi compagni d'avventura

ritrovo rinsecchiti dal cinismo:

ripetono che niente può cambiare

col ghigno compiaciuto degli arresi.


Non mi farò allettare

da un falso pragmatismo.

Non smetterò di credere al contagio,

al benefico effetto o velenoso

d'ogni parola o gesto che facciamo,


alla magia del sasso

che lanciato così, senza intenzione,

ad increspare silenzioso il mare

genera un'onda e un'altra e un'altra ancora:

movimento che non si può fermare.

Report this text