...E vissero tutti vaccinati e reclusi

Gianni Vannini

poesia satirica

Per quanto, per cultura e educazione,

poco incline a pensare che il vaccino

sia sempre l'adeguata soluzione

per proteggere il vecchio ed il bambino

tuttavia, nell'attuale situazione,

stremato da un eccentrico confino,

ne auspicavo l'arrivo come cura

che potesse por fine a tal tortura.


Ma ecco che l'astuto governante,

ben lieto dell'attuale congiuntura

che dalle piazze via la folla urlante

per civil senso tiene e per paura,

si convince anche lui, seduta stante,

che, se arriva il vaccino, ciò non dura.

Quale rimedio fu più accomodante

che accorgersi che il virus è mutante?


E siano le varianti più di una:

il vaccino si mostrerà efficace

non su tutte ma solo su qualcuna

di modo che nessuno sia capace

di dubitar che sia cura opportuna

ma ci si metta pure il cuore in pace:

per via del brasiliano mutamento

si allunghi sine die l'isolamento!



  • Ce nouveau vaccin, d'une avancée encore inconnue de la science...est finalement un bond en avant de la recherche génétique...même la greffe de singe réussie d'une heure(on l'a euthanasié la pauvre bête, après une heure...) Ouiiii, personne ne sait ce qui va se passer sur notre être à 90 pour cent non humain....mais on devine la suite....,notre vie future se pliera aux exigences des
    PHARMA-AND-CO Descendance!!!!!!

    · Ago 18 days ·
    Facebook

    flodeau

    • Terribilmente vero. Tanti auguri al genere umano

      · Ago 17 days ·
      Penguins

      Gianni Vannini

Report this text